Seminario EDAPRO al Centro Congressi Frentani

cnpadc
Cnapdc Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Dottori Commercialisti
19/01/2018
bitcoin
BITCOIN E LE ALTRE CRIPTOVALUTE: OPPORTUNITA’ E RISCHI
29/01/2018

Seminario EDAPRO al Centro Congressi Frentani

EEDA PRO Formazione sui rifiuti

Seminario EDAPRO: CLASSIFICAZIONE RIFIUTI: TRA COMPLETEZZA E INCERTEZZA

Giorno 25 gennaio  il Centro Congressi Frentani ospiterà presso la sala Accademia,  il seminario EDAPRO dal titolo “Classificazione rifiuti: tra complessità e incertezza”, una iniziativa promossa e realizzata dalla rivista Rifiuti – Bollettino di informazione normativa.

Coordinamento scientifico: Paola Ficco

Relatori: Claudio Rispoli (Chimico – Consulente ADR)

Loredana Musmeci ( Chimico  ambientale – Past Capo dipartimento Ambiente e connessa Prevenzione Primaria Istituto Superiore di Sanità (ISS))

09.00 Registrazione dei partecipanti

09.30 Claudio Rispoli 

          CLASSIFICAZIONE: IL QUADRO NORMATIVO DI BASE

  • La disciplina della classificazione dei rifiuti: i tre livelli normativi
  • Le definizioni
  • Gli strumenti primari: l’Elenco Europeo dei Rifiuti e le caratteristiche di pericolo: peculiarità
  • Il criterio di concentrazione e i codici “speculari”
  • Gli strumenti secondari: cosa serve per applicare la disciplina sulla classificazione
  • Le fonti di dati
  • Gli strumenti ulteriori, i casi particolari
  • Impatti e ricadute gestionali della classificazione
  • Caratterizzazione dei rifiuti: cos’è

    CLASSIFICAZIONE: IL QUADRO NORMATIVO DI BASE

11.15 Pausa caffè

11.30 Ripresa dei lavori

  • Ruoli e responsabilità nella classificazione rifiuti
  • La valutazione delle caratteristiche di pericolo peculiarità
  • Analisi: quali, quando, come, richiederle, come leggerle
  • Il campionamento dei rifiuti
  • L’analisi non è l’unica possibilità:quali alternative?

13.00 Colazione di lavoro

13.45 Ripresa dei lavori

  • I limiti del sistema
  • Organizzazione e comunicazione
  • Le documentazioni come strumenti di tutela
  • Esempi di strumenti gestionali

Loredana Musmeci

  • HP14: esame della attuale situazione, sia normativa che tecnica,
    alla luce del nuovo Regolamento 2017/997.
    Confronto con i criteri riportati nell’ADR
    e nel regolamento 1272/2008 (CPL) e loro applicabilità
  • Esempi pratici di classificazione per HP14,confrontando le varie discipline vigenti
  • La classificazione dei rifiuti contenenti idrocarburi
  • Nuovi test per ecotossicità di cui al Regolamento 2017/735

ESEMPI, DISCUSSIONE, TEST DI APPRENDIMENTO

Le questioni emerse nel corso della discussione su tali argomenti saranno oggetto di successivi approfondimenti sulla Rivista “Rifiuti – Bollettino di informazione normativa”
da parte del Cons. Pasquale Fimiani ( Sostituto Procuratore generale presso la Corte di Cassazione)

17.30 Chiusura dei lavori

 

Seminario EDAPRO rifiuti